È in grado di rimuovere dall’ambiente circa 10 microgrammi/ora di xilene e toluene. Tra tutte le piante per camera da letto ce n’è una che è un vero e proprio tocca sana per l’aria della zona notte: la dracena. Avete sempre sentito dire che è meglio non avere piante in camera da letto perché fanno male alla salute? Una sola pianta è in grado di purificare uno spazio di 10 metri cubi, rendendo l’ambiente più sano e pulito. I lavori del mese di aprile: casa, balcone, giardino, orto! Il tronchetto della felicità controlla l’umidità della stanza oltre a combattere le sostanze nocive nell’aria. La pianta Pothos, con le sue foglie verdi a forma di cuore, è ideale per la camera da letto perché ha la capacità di purificare l’aria dalle tossine nocive, soprattutto dalla formaldeide. Un’altra soluzione davvero utile per poter purificare l’aria della camera da letto è utilizzare i ventilatori di scarico. I risultati sono stati pubblicati all’inizio del 1989, ma sono tuttora validi. Conosciuto per il suo profumo dolce e primaverile, il gelsomino ha ottime capacità rilassanti che assicurano una riduzione di ansia e stress, migliorando la qualità del sonno. Generalmente questa pianta viene posizionata solo ed esclusivamente fuori in giardino come elemento di... Sanseveria. Le piante in camera da letto sono molto scenografiche e riscaldano l’ambiente. Forse pochi, però, sanno che è anche una pianta da camera perfetta per aiutare il sonno. Scopri ora come proteggere le piante dal sole, Cosa sono e che danni creano i crimini contro la natura, 10 BELLISSIME Piante Rampicanti con fiori. Piante che purificano l’aria in camera da letto La maranta. Quindi meglio sotto una finestra che sul davanzale. If playback doesn't begin shortly, try restarting your device. I campi obbligatori sono contrassegnati *. L’orchidea Falena si contraddistingue per i colori particolari dei propri fiori e la forma elegante della corolla. Ho un girasole In camera perché c’è freddo fuori sta florescendo. E provengono anche da posti impensabili come mobili, riscaldamento, aria condizionata, vernici, detergenti spray o altri prodotti chimici di uso comune. Nasce il nuovo E-COMMERCE per il giardinaggio FAI-DA-TE! Se fumi o condividi la camera da letto con un fumatore, una pianta che potrebbe esserti d'aiuto è la dracena marginata: riesce a purificare l'aria assorbendo il fumo di sigaretta in eccesso. Le piante più utili per ogni camera, dalla camera da letto al bagno! Le piante per dormire bene sono piante che depurano l’aria e ossigenano la stanza, soprattutto la notte. Non conoscevo queste cose . Non ci riflettiamo mai abbastanza, ma spesso negli ambienti domestici si nascondono sostanze chimiche dannose per il nostro organismo. I giardini Sakura: dove vedere i ciliegi fioriti del Giappone, 10 Piante mellifere per attirare api e farfalle, Insalata di Avocado: una ricetta veloce e gustosa, Il Giglio del Ragno Rosso: un Fiore tra Storia e Leggende. Buongiorno, Ha bisogno di temperature superiori ai 10 °C, esposizione alla luce indiretta e una frequente pulizia delle foglie. Non è uno scherzo, è uno studio di Wolverton fatto alla NASA agli inizi degli anni 80. La NASA alla fine degli anni Ottanta ha identificato 50 piante da appartamento che eliminano molti agenti contaminanti e i gas sopra citati. Perfetta come pianta per la camera da letto arreda anche grazie alla presenza dei suoi bellissimi fiori bianchi. Al contrario, ci sono alcune piante assolutamente utili alla nostra salute, adatte a stare nella stanza dove dormiamo. Spatifillo o giglio della pace. Una pianta che può fare a caso suo è sicuramente il Potos Epipremnum Aureum perché assorbe una grande quantità di agenti inquinanti che il traffico cittadino produce ogni giorno. Ci sono poi le piante che “respirano” ossigeno anche di notte e sono quindi indicate per la camera da letto, come aloe vera, ficus religiosa e falangio o pianta di ragno. Purificare l'aria con le piante. Cosa fare per rimediare? Sede Legale: Corso Venezia, 36 - 20121 Milano I condizionatori d’aria possono contribuire a migliorare la qualità dell’aria nella vostra camera rimuovendo l’umidità dall’aria, il che può essere d’aiuto dato che molti inquinanti sono solubili in acqua. La beucarnea si adatta facilmente a diverse condizioni climatiche degli interni, purchè sia collocata lontano da correnti di aria fredda e da fonti dirette di calore. Grazie dell’articolo che mi ha consentito di acquisire questa importante conoscenza: sapevo il contrario! Attenzione quindi a non esporlo alla luce diretta del sole. Depurare con stile è l’imperativo di questa pianta. Pulviscoli, batteri e funghi possono compromettere l’aria della vostra casa. Difficoltà respiratorie ed è potenzialmente cancerogena, Irritazioni a gola e polmoni, tosse e dolori al petto, Irritazioni cutanee, irritazioni all’apparato respiratorio e agli occhi, Ottimo articolo, contributo molto interessante ed utile, grazie. Le 10 Piante che Dovresti Tenere Nella Tua Camera Da Letto - YouTube. Tuttavia, bisogna prestare attenzione a dove mettere le piante. L’ideale è mantenerla tra i 10°C e i 30°C. Tranne nelle piante CAM dove la notte abbiamo un assorbimento della CO2 ma senza emissione di ossigeno, Buongiorno Riccardo, la ringraziamo per la sua correzione, provvederemo a sistemare l’articolo quanto prima. Inoltre è una delle migliori piante assorbi umidità dal momento che produce ossigeno di notte assorbendo il vapore acqueo presente nella stanza. Grazie per qs informazine.Provvedero’ quanto prima. Può essere posta in camera da letto o nella stanza della lavatrice: purifica l’aria rimuovendo le tracce di trielina, spesso presente nei capi d’abbigliamento dopo il lavaggio. Sfatato il mito delle “piante assassine notturne succhiaossigeno” ti sorprenderà sapere che le piante in camera da letto portano tantissimi benefici. Ecco quindi che non solo le piante in casa, ma le piante in camera da letto, possono essere un’ottima soluzione per purificare gli ambienti che viviamo quotidianamente, il tutto in modo naturale ed economico. Forse pochi, però, sanno che è anche una, rimuovono in maniera efficace la maggior parte degli agenti tossici presenti in camera da letto (formaldeide, xilene). Così come la Maranta anche il Pothos è ideale come pianta per la camera da letto poiché ha la capacità di purificare l’aria dalle tossine nocive. Cosa fare per rimediare? Abito in una zona molto trafficata. Nel tempo però si sono diffuse anche varietà provenienti da ambienti più freddi, più adattabili alle condizioni di vita europee. Al contrario, la NASA ha identificato 7 piante da camera perfette per purificare l’aria e aiutare il sonno. Piante in camera da letto: quali tenere per purificare l’aria? Lo spatifillo o giglio della pace, è una pianta che aiuta a liberare l'aria da … Tuttavia essere in grado di scegliere la giusta pianta da tenere in casa, è molto importante perché questo può avere un grande impatto sulla qualità della tua vita. La Sanseveria è detta anche Snake plant o pianta del serpente, proprio perchè la forma delle sue foglie e il suo colore ricordano questo animale. Non è uno scherzo, è uno studio di Wolverton fatto alla NASA agli inizi degli anni 80. chiedo cortesemente come trattare e conservare al meglio la pianta dell’ulivo, siprattutto in caso di basse temperature. Ricordi qual è stata la prima cosa di scienze che hai imparato a scuola? , Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Inoltre riduce stress, ansia e tristezza e aiuta i soggetti allergici. Scelta dalla Nasa tra le migliori delle piante per la purificazione dell’aria, la Sansevieria rimuove almeno 107 inquinanti atmosferici noti, tra cui monossido di carbonio e monossido di azoto, formaldeide, cloroformio, benzene, xilene e tricloroetilene.La Sansevieria produce anche abbondanti quantità di ossigeno durante la notte, il che la rende un’ottima pianta per la camera da letto. Lavanda – I fiori hanno un colore incantevole e un aroma delicato: la lavanda è una delle migliori piante rilassanti da mettere in camera da letto. Contrasta l’elettrosmog emanato dai vari dispositivi elettronici presenti nella stanza, le sue foglie inoltre emanano ossigeno nelle ore notturne e assorbono il vapore acqueo. Questa pianta è solita crescere in un clima caldo e quindi anche quando viene posizionata in camera da letto è necessario sistemarla di fronte alla finestra in modo che riceva la giusta luce solare. Inoltre fornisce moltissimo ossigeno nelle ore notturne, quindi è una delle piante per la camera da letto. La sua diffusione e la sua facilità nella coltivazione la rendono una delle piante verdi da appartamento più conosciute e apprezzate. Nelle nostre case la qualità dell’aria non sempre è ottimale. Ciao Eufemia, puoi provare con Pothos, Dracena, Sansevieria. Copy link. Nella classifica di quali piante si possono tenere in casa, lo spatifillo (anche conosciuto come giglio della pace) è sicuramente ai primi posti. Un’altra soluzione davvero utile per poter purificare l’aria della camera da letto è utilizzare i ventilatori di scarico. Le piante più utili per ogni camera, dalla camera da letto al bagno! La Beaucarnea è la pianta mangia fumo per eccellenza. Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Uffici amministrativi e magazzino: Via Strinati 7/9 Salve, il garofanino può stare in cameretta? Scopriamole insieme. La Dracena è la pianta per la camera da letto dei fumatori: oltre a depurare l’aria, è anche capace di risucchiare anche le particelle del fumo dannose per la salute. Fino a qualche decennio per coltivarle era necessario avere serre o ambienti dove si potessero mantenere alte temperatura e umidità. sono dei veri e propri bioindicatori: la comparsa di macchie marroni sulle foglie, infatti, segnala che l’ambiente in cui si trova è inquinato. A proposito, lo sapevi che le piante aumentano il … Quando vedrà il terriccio diventare secco le consigliamo di annaffiarlo evitando i ristagni d’acqua nel fondo del vaso. Quella a cui si riferisce la persona che ha scritto l’articolo è la RESPIRAZIONE CELLULARE che avviene prevalentemente di notte e che rilascia CO2. La scoperta delle proprietà disinquinanti delle piante è stata fatta dagli scienziati mentre stavano studiando come ricreare un am… La NASA (National Aeronautics and Space Administration) ha stilato un elenco di piante d’appartamento dall’effetto calmante, utili … Please try again later. Le oltre 50 varietà sono prevalentemente bianche; esiste però anche una qualità di, Tra tutte le piante per camera da letto ce n’è una che è un vero e proprio tocca sana per l’aria della zona notte: la, Grazie alle loro bellissime infiorescenze, le, L’orchidea ha anche l’importante funzione di, Strada Fratte 7200- 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - tel. È molto utile, infatti, nell’assorbire il benzene e il monossido di carbonio. La frase non è corretta perchè la fotosintesi avviene di giorno e libera ossigeno accumulando Glucosio. Le 3 migliori sono sansevieria, potos e areca palmata, ecco come possono contribuire al nostro sonno. Avevo visto la sanseveria che produce ossigeno di notte ma non ho letto che ha la capacità di assorbire co2, ma ha altre funzioni grazie. Loc Le Mose - 29122 Piacenza Una piantina ideale per la camera da letto perché occupa poco spazio, ma rende l’ambiente davvero speciale e pulito da agenti inquinanti. Assolutamente sì, infatti, la quantità di ossigeno che di notte assorbono è così esigua da non recare danno alcuno. Sfatiamo il mito che le piante in camera da letto fanno male. Le piante purificano l’aria, rendono l’ambiente più accogliente e rilassante ed eliminano le tossine nocive che minacciano la nostra salute: scopri quali sono Basta credere alle vecchie leggende metropolitane che le piante in camera fanno male e disturbano il sonno! Le piante che purificano l’aria in camera: le piante della NASA. . Può essere posta in camera da letto o nella stanza della lavatrice: purifica l’aria rimuovendo le tracce di trielina, spesso presente nei capi d’abbigliamento dopo il lavaggio. Gli agenti … La prima pianta che può essere posta nella camera da letto e che non arreca alcun danno è la maranta, la... L’orchidea. La sua diffusione e la sua facilità nella coltivazione la rendono una delle piante verdi da appartamento più conosciute e apprezzate. Queste aiutano a dormire meglio perché riducono lo stress e purificano l’aria. Nota anche come trochetto della felicità, questa pianta nell’antichità era considerata magica: probabilmente non è così, ma avere una Dracena in camera da letto aiuta a ridurre lo stress e l’ansia. Le temperature minime di crescita per le orchidee devono essere di almeno 18-20 °C e per questo vanno tenute al caldo durante i mesi invernali. Ha un fusto semi legnoso dalla tipica forma a caudex. Sanseveria in camera da letto. Grazie mille a te Sabrina! La sansevieria in camera da letto: più ossigeno la notte Ricordi qual è stata la prima cosa di scienze che hai imparato a scuola? Pingback: 9 Piante che resistono a tutto | Fito, vorrei gentilmente sapere se esiste una pianta che assorba la co2 sprigionata dalle auto e moto. Avete fumatori in casa? Arredare casa con le piante - Giungla in camera da letto! Le piante in camera da letto sono molto scenografiche e riscaldano l’ambiente. , Grazie per il consiglio sono molto soddisfatta. Sansevieria o Lingua di suocera: per assorbire l'elettrosmog. Anch’io ho messo una pianta in camera da letto e vi ringrazio per le utili informazioni.vorrei sapere se va bene anche il tronchetto della felicità. Grazie oggi mi sono comprato una pianta di aloe avevo sentito parlare che si può tenere in camera da letto il sono una partita di piante e fiori grazie vi saluto, Ciao Antonia, l’aloe vera è una delle piante più indicate per dormire meglio perchè le sue foglie riescono ad assorbire e rimuovere la maggior parte degli agenti tossici presenti in camera da letto (formaldeide, xilene, toluene) e rilasciano ossigeno. Piante che purificano l’aria: l’elenco delle piante da coltivare in casa per purificare l’ambiente domestico. Queste aiutano a dormire meglio perché riducono lo stress e purificano l’aria. Sfatato il mito delle “piante assassine notturne succhiaossigeno” ti sorprenderà sapere che le piante in camera da letto portano tantissimi benefici. certamente, la stella di Natale si può tenere in camera da letto perché ha anche un’azione antismog. Usata come pianta in camera da letto permette di purificare l’ambiente da benzene e formaldeide, resistendo anche negli ambienti meno luminosi. La sanseveria ha la capacità di contrastare la formaldeide e di contrastare l’elettrosmog generato dai dispositivi elettronici di uso quotidiano. Guida alla piante che purificano e migliorano il benessere in casa. Questi elementi possono causare allergie, giramenti di testa, affaticamento per disordini del sistema nervoso, cancro e addirittura la morte nei casi estremi di intossicazione. Pulviscoli, batteri e funghi possono compromettere l’aria della vostra casa. sulla superficie. A presto! P.IVA: IT 12968240155 CF:04934301209, In realtà, la quantità di anidride carbonica che una sola pianta rilascia è davvero minima, e, che apporta la spremitura di olio e succo, in realtà l’aloe vera è, . Secondo questa ricerca, infatti, avere una, in estate bastano due (max 3) annaffiature alla settimana, L’aloe vera, negli ultimi anni, è sempre più apprezzata per le sue innumerevoli proprietà. 12 Piante perfette per la camera da letto Maranta. Perché è vero che le piante di notte consumano ossigeno e producono anidride carbonica, ma la quantità di CO2 è davvero esigua e non è in grado di danneggiare la salute dell’uomo. I fiori di campo che puoi indossare al dito. Ho visto che ce ne sono tante, ma non credo vadano bene di notte perchè producono co2. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. Ti consigliamo di usare anche il nostro concime antigelo per le temperature invernali più rigide. Se dovesse incappare in basse temperature (dai 13 gradi in giù) ti consigliamo di utilizzare un tessuto-non-tessuto “velo da sposa”, che ha il vantaggio far traspirare la luce e una piccola quantità d’aria. Nel luglio del 1989 i tre ricercatori della NASA Wolverton, Douglas e Bounds hanno pubblicato un saggio intitolato A Study of Interior Landscape Plants for Indoor Air Pollution Abatement.. Il titolo tradotto suona più o meno così: uno studio delle piante d’appartamento per l’abbattimento dell’inquinamento nell’abitazione. Aloe Vera. Infatti osservando le sue foglie possiamo capire se un ambiente è più o meno inquinato grazie alla comparsa di macchie marroni sulla superficie. Nel corridoio ho poca luce…quali piante sono più indicate? I mazzetti di lavanda sono sempre stati utilizzati per arredare e impreziosire gli ambienti, ma non solo; infatti la pianta di lavanda in camera da letto è un ottimo rilassante naturale, riduce insonnia, ansia, stress e distende i sensi. Così come la Maranta anche il Pothos è ideale come pianta per la camera da letto poiché ha la capacità di... Aloe vera. Tiriamo ad indovinare: la fotosintesi clorofilliana. Dracena (foto 6) Se è vero che durante la notte le piante consumano ossigeno e rilasciano anidride carbonica, è anche vero che la quantità liberata nell’aria è troppo esigua per essere ritenuta dannosa per gli esseri umani. Somiglia a una bottiglia con la parte vicina al terreno ben gonfia che funge da deposito di acqua. Non basta tenerle in camera da letto: falso Uno dei miti da sfatare riguardo alle piante da appartamento è quello che impedisce dì tenerne in camera da letto. Non mettevo le piante perché pensavo che rilasciavano anidride carbonica……Adesso ho messo piante in tutte le stanze! Quindi… ottima scelta! An error occurred. Un’altra protezione che puoi adottare è quella di spruzzare sulla chioma dell’ossicloruro di rame come ad esempio il nostro Ossiclor. In altre parole: cosa fanno le piante di notte? Bisognerebbe riunirne circa 250 in una singola stanza per avere la sensazione che ci stiano rubando l’ossigeno. Niente paura, si tratta solo di una credenza popolare. Info. Contribuiscono ad un clima interno piacevole e ad una migliore qualità della vita! Tap to unmute. Ha bisogno del giusto mix di luce ed ombra e il suo fusto sottile, con fronde grandi e rigogliose, ne fanno una pianta perfetta per una collocazione a pavimento. Facile da coltivare perché non deve essere innaffiata troppo spesso la Sanseveria è una pianta verde da casa e da camera da letto perfetta. possiamo coltivare le piante in camera da letto? Un altro motivo per mettere una pianta in camera da letto è che le piante stesse purificano l’aria, catturando quelle sostanze nocive invisibili che sono nelle nostre case, come le particelle di vernice sui muri, il fumo di sigaretta o i gas rilasciati dai detersivi per la pulizia. È proprio a causa dell’anidride carbonica emessa durante le ore notturne che, nella credenza popolare, si dice che dormire con le piante possa essere dannoso per la salute. Grazie alla NASA. Buona giornata! Scopri le piante da usare contro l'inquinamento domestico ⚘. Piante che purificano l’aria: l’elenco delle piante da coltivare in casa per purificare l’ambiente domestico. Come sempre la natura è correlata al nostro benessere: Pianta per la camera da letto; Piante benessere per la casa La sua capacità di assorbire gli agenti inquinanti, soprattutto la formaldeide, la rendono adatta a chi soffre di allergie e asma, migliorandone significativamente la qualità del sonno. La capacità dell’Aloe Vera, pianta di facile gestione e dai molteplici vantaggi, di migliorare … Buongiorno! Infatti osservando le sue foglie possiamo capire se un ambiente è più o meno inquinato grazie alla. Le piante d’appartamento purificano l’aria che respiriamo, rendono l’ambiente più rilassante e migliorano la qualità del sonno. Ciao Giovanna, no, il garofano NON è tra le piante consigliate da tenere in camera da letto. In altre parole: È proprio a causa dell’anidride carbonica emessa durante le ore notturne che, nella credenza popolare, si dice che, Ebbene, serviva l’intervento della NASA (si, si hai capito bene, proprio l’agenzia spaziale americana) per smentire ufficialmente la vecchia leggenda metropolitana della pericolosità delle, Verso la fine degli anni ‘80, la NASA, che stava cercando dei modi per disintossicare l’aria nelle loro stazioni spaziali, ha condotto uno studio per capire quali fossero le, I risultati sono stati pubblicati all’inizio del 1989, ma sono tuttora validi. La sansevieria (Sansevieria trifasciata), … Non solo, ma è anche efficacissima per rimuovere tracce di formaldeide, ammoniaca, xilene e tuolene. Vorrei sapere se la stella di natale. Dormire con le piante in camera da letto. Ma, come ogni miglior credenza comune ci insegna, tutte queste piante non oltrepassano mai la camera da letto, a causa del rilascio di anidride carbonica. Per quanto riguarda al rilascio di anidride carbonica da parte delle piante, è una quantità talmente piccola che non hanno effetti dannosi sul corpo umano. Infatti la sua caratteristica non solo è quella di depurare l’aria, ma di risucchiare anche le particelle del fumo dannose per la salute. Niente paura, si tratta solo di una credenza popolare. Grazie alle loro bellissime infiorescenze, le orchidee sono piante molto affascinanti. Dalle forme gentili ed eleganti, lo spatafillo è ottimo per liberare l'aria da agenti chimici, … Originaria del Madagascar, vive molto bene anche lontana dalle finestre. Nel luglio del 1989 i tre ricercatori della NASA Wolverton, Douglas e Bounds hanno pubblicato un saggio intitolato A Study of Interior Landscape Plants for Indoor Air Pollution Abatement.. Il titolo tradotto suona più o meno così: uno studio delle piante d’appartamento per l’abbattimento dell’inquinamento nell’abitazione. Piante che purificano l’aria: 17 varietà da tenere in casa Se sei interessato all’argomento e vuoi conoscere più nel dettaglio le piante in grado di purificare l’aria domestica e le loro reali capacità, ecco per te ben 17 specie che possono esserti davvero di grande aiuto ! Grazie al suo caratteristico fogliame a cascata è perfetta per i davanzali o per essere lasciata in sospensione. È nota come “mangiafumo” per la sua capacità di trattenere le impurità, pulendo l’aria degli ambienti in cui è collocata. Tra le piante per camera da letto più apprezzate ricordiamo: È una delle piante da appartamento più conosciute ed apprezzate. Facci sapere… A presto! Glieffetti nocivisulla salute dipendono da alcuni fattori: 1. la forma 2. le quantità 3. il mododell’esposizione 4. la duratadell’esposizione Introdotte nelle nostre case tramite il riscaldamento e l’aria condizionata, l’utilizzo di apparecchi elettrici ed elettronici, spray, vernici, detergenti e altri prodotti chimici,si sprigionano anche dal semplice fumo di sigarette, candele, fornelli o camini, ma anche da smacchiatori, insetticidi, vernici, collan… Per non parlare poi dei nostri dispositivi elettronici (a chi non è capitato di lasciare il cellulare sul comodino per tutta la notte?). Ricordati di lasciare seccare sempre i due terzi superiori del terriccio prima di tornare ad annaffiare. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy, Aprile è il MESE del PEPERONCINO e della LAVANDA, Scopri il mondo del Centro Giardinaggio Pellegrini nel nostro SHOP ONLINE, Marzo è il mese dell’ORTO e delle AROMATICHE, Scegli una MARGHERITA e aiuta la ricerca: Il Centro Giardinaggio Pellegrini con AIRC, Una passeggiata nella Fiera di Babbo Natale con TVRS, Grazie alla forma e alla striatura delle sue foglie, la. ... Inoltre è una delle piante che purificano l’aria dal fumo di sigaretta. In questo articolo abbiamo scelto 12 piante che potrebbero fare al caso vostro, ecco quali sono: Oltre ad essere molto bella, con le sue foglie che spaziano dalle tonalità di verde, grigio, rosa e rosso intenso, è una delle piante che fa fitodepurazione, cioè che purifica l’aria. Se è vero che durante la notte le piante consumano ossigeno e rilasciano anidride carbonica, è anche vero che la quantità liberata nell’aria è troppo esigua per essere ritenuta dannosa per gli esseri umani. Sono felice che non è nociva per la salute. Tiriamo ad indovinare: la fotosintesi clorofilliana. Allora la Dracena Marginata è la pianta per la camera da letto che fa assolutamente per voi. Ecco tutto quello che c’è da sapere su questa nuova tendenza. Le 3 migliori sono sansevieria, potos e areca palmata, ecco come possono contribuire al nostro sonno. Non solo, ma è anche efficacissima per rimuovere tracce di formaldeide, ammoniaca, xilene e tuolene. Consumano ossigeno e producono anidride carbonica. La sansevieria in camera da letto: più ossigeno la notte - YouTube. I condizionatori d’aria possono contribuire a migliorare la qualità dell’aria nella vostra camera rimuovendo l’umidità dall’aria, il che può essere d’aiuto dato che molti inquinanti sono solubili in acqua. Avete sempre sentito dire che è meglio non avere piante in camera da letto perché fanno male alla salute? Buongiorno Carmelina, CARATTERISTICHE Grazie alla forma e alla striatura delle sue foglie, la Sanseveria è... Aloe vera in camera da letto. Verso la fine degli anni ‘80, la NASA, che stava cercando dei modi per disintossicare l’aria nelle loro stazioni spaziali, ha condotto uno studio per capire quali fossero le piante benefiche per filtrare e trasformare l’anidride carbonica in ossigeno. È una pianta piuttosto facile da coltivare in vaso a patto che sia esposta costantemente a luce diretta. Il problema che mi serve soprattutto di notte mentre dormo perchè lascio la finestra un pochino aperta. Conosciuta soprattutto per le proprietà benefiche che apporta la spremitura di olio e succo, in realtà l’aloe vera è una pianta rivelatrice. 19 febbraio 2021 05:00 Le piante anti stress da tenere in camera da letto (specie se ci lavori) Purificano l’aria, rallegrano l’ambiente e aiutano persino a riposare meglio Grazie Francesca, siamo felici che questa guida ti sia stata utile! Share. Così come la Maranta anche il Pothos è ideale come pianta per la camera da letto poiché ha la capacità di purificare l’aria dalle tossine nocive. Ecco l'elenco di 50 piante comuni e facili da coltivare che aiutano a purificare l'aria di casa o dell'ufficio. Ecco l'elenco di 50 piante comuni e facili da coltivare che aiutano a purificare l'aria di casa o dell'ufficio. Purifica l’aria, ma soprattutto assorbe egregiamente la formaldeide che potrebbe trovarsi nei nostri ambienti. 0734 860037 - fax 0733.779588, Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Infatti è in grado di eliminare le sostanze nocive presenti nelle case e quindi è perfetta anche come pianta per la camera da letto. Lo spatifillo ama le zone luminose, ma non la luce diretta. Dormire con le piante in camera da letto. La Ricetta di Novembre: i Biscotti di San Martino, Una giornata immersi nel verde del Parco-Giardino Sigurtà. Dieffenbachia: è una pianta esotica che purifica l’aria assorbendo elementi dannosi per la salute quali formaldeide, xylene, toluene. ” In realtà, la quantità di anidride carbonica che una sola pianta rilascia è davvero minima, e non particolarmente dannosa per l’essere umano esposto per così poche ore al processo di fotosintesi.” Durante l’estate da vita a piccoli fiori bianchi profumati. La Gerbera è una pianta da fiore che necessita di un’esposizione in piena luce. Le piante che purificano l'aria lo fanno certamente, perché non solo hanno un aspetto elegante, ma liberano l'aria da sostanze inquinanti e chimiche. Shopping. Le 10 Piante che Dovresti Tenere Nella Tua Camera Da Letto. Acetone, formaldeide, ammoniaca, tricloroetilene, benzene e metanolo; sono questi gli elementi nocivi che lo Spatifillo è in grado di assorbire.

20 Ottobre Santo, Come Insegnare A Contare Ai Bambini Di Prima Elementare, Linea Gotica Visite, Johannes Passion Bwv 245 Text, Simone Liberati Film, Frasi Sullo Studio In Latino, Master Cattolica Psicologia, Obbligo Di Ferie Durante Il Preavviso, Agenda Pearson 2019,