I due musicisti, travestiti da donna cercheranno in alcuni momenti di aiutare Zucchero a scappare dalle piccole marachelle da lei commesse, e alle volte sono pronti pure ad assumersi le colpe al posto suo. We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. Produzione: PalmStar Media, Finch Entertainment, Windy Hill Pictures, Montaggio: Jennifer Lame, Lucian Johnston, Attori: Toni Collette, Milly Shapiro, Alex Wolff, Gabriel Byrne, Ann Dowd. Un aspetto molto particolare, della regia di questo film, è la scelta di Wilder (e oserei dire “una scelta più che azzeccata”) di girare il film in bianco e nero e non a colori. Hereditary - Le radici del male: Non il solito Horror paranormale, L’amore bugiardo (Gone Girl): la malattia dei media, Lost 6 (Sesta stagione) – Il finale e spiegazione, I lungometraggio che si sono ispiri A qualcuno piace caldo, Scopri come i tuoi dati vengono elaborati, The Secret - La forza di sognare: Come fare le giuste scelte e lasciarsi andare, Voces (2020): Quando si ha la sensazione di una nuova saga paranormale, La casa di carta: la Rivoluzione e l'Amore nel crimine, Ritrova te stesso (Black Box): Alla scoperta del proprio io. I due musicisti ,ormai noti ai gangster, per poter sfuggire da quest’ultimi, decidono di travestirsi da donne e di farsi assumere da un’orchestra di sole donne, celando a tutti la loro identità. Dove: Bologna, Teatro EuropAuditorium A qualcuno piace caldo è un film di Billy Wilder del 1959 con Marilyn Monroe nel ruolo di Zucchero "Candito" Kandinsky, Tony Curtis nel ruolo di Joe / Josephine / Junior e Jack Lemmon nel ruolo di Jerry / Daphne. Prevendite biglietti: presso la biglietteria del teatro EuropAuditorium in Piazza Costituzione 4 a Bologna (apertura dal lunedì al sabato ore 15-19); presso il Circuito VIVATICKET-CHARTA; i punti d'ascolto delle IperCoop, oltre alle prevendite abituali di Bologna e con carta di credito su www.teatroeuropa.it Per Telefono: 051.372540-051.6375199 Così travestiti, partono con 'Sweet Sue e la sua banda' per Miami. Weekend (2020): Il thriller italiano ambientato in una baita, Il mostro del pianeta perduto: La bomba e la mutazione, In the Mood for Love: Nostalgia, solitudine e desiderio in un classico del cinema di Hong Kong, Romulus: la serie tv epica di Matteo Rovere, Bridgerton: quando l’amore e l’amicizia sconfiggono i pettegolezzi, Lo Squartatore – The Ripper (2020): La docu-serie sul criminale dello Yorkshire, The Mandalorian 2: Le avventure di Mando e il bambino continuano, El Cid: una rilettura sulla storia del cavaliere medioevale spagnolo Rodrigo Díaz de Vivar, Acquista un Dvd in offerta su Amazon dal Link affiliazione, se lo farai supporterai la gestione del L'occhio del cineasta. Questo film deve essere assolutamente visto almeno una volta nella vita. Ritengo che A qualcuno piace caldo meriti una valutazione di un punteggio equivalente a 10/10,poiché lo si può definire “perfetto” in ogni campo. Il film è stato girato in gran parte nella Città Alta di Bergamo, a Mozzo in provincia di Bergamo e a Milano. Recensione di A Qualcuno piace caldo “Nessuno è perfetto” A qualcuno piace caldo. Non fa venire l’acquolina in bocca? L’unico film invece, che rispecchiando la stessa particolarità del travestimento, riesce a dare un effetto di divertimento e anche un po’ di commozione è il film del 1993 Mrs Doubtfire, diretto da Chris Columbus. “A qualcuno piace caldo” stasera in tv: nessuno è perfetto, tranne Billy Wilder! Eh si! Ovviamente però non posso spiegare il significato e il riferimento di questa battuta, poiché svelerei il finale a un eventuale spettatore che non ha visto il film o che ha intenzione di vederselo. Americans 'tired of COVID' have experts worried A Chicago, al tempo del proibizionismo, e precisamente il 29 febbraio 1929, gli uomini di Al Capone uccidono sei gangster di una banda rivale. Inoltre in Bellifreschi vi sono diversi riferimenti, forse anche un po’ ridondanti del film statunitense del 1959. Il massacro avviene all’interno di un’autorimessa e due musicisti, Joe, suonatore di sassofono e Jerry, suonatore di contrabbasso, ne sono involontari testimoni. Un tris d'eccezione che assicura allo spettacolo una verve e una professionalità nel canto, nella recitazione e nella danza, per un risultato travolgente insieme a tutto il cast di ballerine-cantanti-attrici. Riterrei che forse nessun altro attore sarebbe riuscito a interpretare Osgood meglio di Brown. Ovviamente non è l’unica grande opera di genere commedia da lui realizzata; possiamo ricordare anche grandi film come: L’appartamento(1960), Irma la dolce(1963), Baciami stupido(1964). Buona elaborazione dei personaggi principali, soprattutto del personaggio di Osgood. Essa,con il passare degli anni è stata molto apprezzata, invidiata e imitata da molti film. Bellifreschi non è un buon film, e vuole reinterpretare in maniera errata e quasi non divertente A qualcuno piace caldo;anche l’interpretazione di Banfi e di De Sica non è assolutamente ai livelli di quella di Curtis e Lemmon. Perché non entrare a far parte della community italiana di cinema? Billy Wilder e Marylin Monroe sul set “Beh.. nessuno è perfetto”, alla battuta di Joe E. Brown si può rispondere che A qualcuno piace caldo è senza ombra di dubbio la commedia perfetta. Ritengo che questa sceneggiatura sia la miglior sceneggiatura di tutti tempi. Nonostante abbiano solo una sola similarità tra loro, bisogna constatare che sono due film eccellenti. © Copyright 2019 - All Rights Reserved - Nannimagazine.it Nelle vesti della dolce e ingenua Zucchero Candito, il ruolo che fu di Marilyn, troviamo Justine Mattera che, per la sua somiglianza con l'attrice americana e per le molteplici esperienze nel mondo del musical è sicuramente l'interprete più adatta a ricoprire questo ruolo. CMT Musical Theatre Company porta in scena “Nessuno è perfetto! Notevole anche Tony Curtis,che interpreta il personaggio di Joe, un’affascinante musicista,non sempre convinto di ciò che fa, ma sempre pronto ad agire. Questa nuova versione italiana vuole riportare in primo piano i dialoghi, le situazioni irresistibilmente comiche del film e la sensualità leggendaria del mito Marilyn Monroe, anche grazie alla celebre canzone "I Want To Be Loved By You", come se il tutto provenisse direttamente dal film in bianco e nero e che, come per magia, diventasse realtà. Costumi: Beatrice Laurora A. L. Diamond, porta sullo schermo un trio davvero speciale composto da Marilyn Monroe, Jack Lemmon e Tony Curtis. [©Giovanna Marino] ... A qualcuno piace caldo. La particolarità di Osgood consiste nell’essere un uomo vivace, pedante e con un amore ossessivo verso Jerry, ma soprattutto questo personaggio è molto apprezzato, poiché viene interpretato dal simpaticissimo Joe E. Brown. ” Beh.. nessuno è perfetto!” – Osgood lo esclama a Daphne dopo che quest’ultima gli confessa di essere un uomo! Come ho già accennato prima, la battuta dominante di questo film è “Nessuno è perfetto”, pronunciata da Joe E. Brown, che si aggiudica anche il quarantottesimo posto nella classifica delle migliori cento battute del cinema statunitense. Tootsie è una buona commedia, però anche se possiede lo stesso compito di A qualcuno piace caldo,non riesce ad esprimere la stessa comicità di quest’ultimo,poichè i due protagonisti del film di Wilder si ritrovano in situazioni più bizzarre rispetto al film diretto da Pollack. Con questa pellicola Wilder si conferma come il miglior regista di commedie di tutti i tempi. Oggi, a 54 anni di distanza dall'uscita del film e a quasi 51 dalla morte della Diva, il mito di Marilyn rivive nel nuovo Musical 'Sugar-A qualcuno piace caldo' che in Prima nazionale solcherà il palcoscenico del Teatro EuropAuditorium di Bologna il 26 e 27 marzo 2013 nell’adattamento di Saverio Marconi e la regia di Federico Bellone. Translation for 'Beh, nessuno è perfetto.' In fonduta oppure resi morbidi e filanti al calore del forno e … "A qualcuno piace caldo" è un film che penso in pochi ,anche fra i più giovani ,non abbiano visto almeno una volta almeno un pezzettino. Nessuno è perfetto.. ONDA&FUORIONDA di Pino Farinotti. Questo film è consigliabile a tutti, in particolare agli amanti delle commedie e agli amanti dei film d’epoca. Orario: ore 21 Joe e Jerry sono due musicisti squattrinati. Coreografie: Gillian Bruce [ex.] Jack Lemmon è costretto a vestirsi da donna, con quei polpacci, peli, braccia e petto, diventa Daphne. La scenografia, quindi, avrà una connotazione di bianco-nero-grigio elegante e nostalgica, trasportando il pubblico come all'interno della pellicola. Iscrizione al Registro della Stampa, tribunale di Roma, n. 28/2006. The film was a great commercial success, grossing over 10 billion lire at the Italian box office. Con relativa battuta, anche quella ritenuta la più popolare e citata. » A qualcuno piace caldo (Some Like It Hot) è un film diretto da Billy Wilder nel 1959.Considerato uno dei più grandi film comici della storia del cinema, vinse un Oscar e tre Golden Globe. Accanto a lei, nei panni di Jerry (Daphne) Christian Ginepro, in quelli dell'amico Joe (Josephine) Pietro Pignatelli. NESSUNO È PERFETTO. Liriche aggiunte: Franco Travaglio Per nascondersi i due amici si inseriscono, fingendosi donne, in una piccola orchestra tutta femminile diretta a Miami. “be’, nessuno è perfetto!”. Certo non si può dire che sia un’idea proprio del tutto originale, poiché e stata ripresa e rielaborata da un precedente film tedesco…. Dall'articolo: Che set e che cast a Roma. Musiche: Jule Styne Osgood Fielding III: Ho telefonato a Mamà...ha pianto dalla felicità!Ti darà il suo vestito da sposa... e' di merletto bianco. Zucchero è una dolce e bella ragazza, suonatrice di ukulele, membra dell’orchestra di donne a cui si arruoleranno poi Joe e Jerry. For her performance Ornella Muti won the Globo d'oro for best actress. (Some Like It Hot) Similar translations Direzione musicale: Simone Giusti Oceny, recenzje, obsada, dyskusje wiadomości, zwiastuny, ciekawostki oraz galeria. Home » film » 1959 » A qualcuno piace caldo » foto » 124245 In foto Jack Lemmon è Jerry/Daphne nel film di Billy Wilder . in the free Italian-English dictionary and many other English translations. Testo del dialogo del Finale - Nessuno e' Perfetto tratto dal film A Qualcuno Piace Caldo Daphne: Mmmm (esibendo un sorriso di facciata). In conclusione, che A qualcuno piace caldo sia una delle migliori commedie americane di sempre non vi è alcun dubbio, tuttavia, se a qualcuno è parso che la finzione sovrasti la realtà non deve preoccuparsi, perché d’altronde “nessuno è perfetto”. Nel maggio del 1996 ero nella redazione di "Sorrisi&canzoni". Molto carina l’interpretazione di Jack Leomon, che si adatta al personaggio di Jerry, un simpatico e divertente musicista, alle volte anche bizzarro, disposto a fare di tutto, pur di salvarsi la pelle. Le luci strizzeranno l'occhio allora anche alla fotografia delle pellicole anni '50, e la fonica non vorrà dimenticare quindi gli effetti sonori propri del cinema. Ma per Josephine e Daphne, obbligate a non rivelare la loro vera identità, sarà l'inizio di un’esilarante serie di equivoci. A qualcuno piace caldo. Regia: Federico Bellone Che set e che cast a Roma. Carmelo Bene: "Fatemi il funerale da vivo", Teatro in carcere: con Dante e Cechov i detenuti tornano sui banchi di scuola, Teatro in carcere: a Rebibbia i detenuti esplorano l'Inferno della Divina Commedia. I due però dovranno subire ostacoli, come frequenti avances da parte di uomini e dal fatto che entrambi si innamoreranno di Zucchero Kandinsky (Marylin Monroe), una bella suonatrice di ukulele. Un personaggio che non rientra proprio tra gli attori protagonisti, ma direi che è il personaggio meglio curato da Diamond e Wilder è Osgood Fielding II, interpretato da Joe E. Brown.Oserei dire che questo personaggio è il più caratteristico e umoristico del film. volume_up. A qualcuno piace caldo (Some Like It Hot) di Billy Wilder (USA, 1959) con Marilyn Monroe, Tony Curtis, Jack Lemmon “Nessuno è perfetto” recita l’indimenticabile battuta finale di questo film definito a più voci la miglior commedia della storia del cinema. Trump says he'll leave White House on one condition. Scena finale del film "A qualcuno piace caldo" con la battuta "Nessuno è perfetto" rimasta nella storia del cinema! Questo aspetto lo possiamo osservare maggiormente nella parte iniziale del film. “Nessuno è perfetto” ... La risposta arrivata dal titolo di un film di Billy Wilder, intitolato appunto “A qualcuno piace caldo“. bab.la - Online dictionaries, vocabulary, ... "A qualcuno piace caldo" Beh, nessuno è perfetto. PRODUZIONE Concludo, ritenendo che Wilder abbia realizzato il miglior capolavoro della commedia cinematografica, dando un’interpretazione sentimentale e umoristica della società Statunitense degli anni venti. Liriche: Bob Merril Location. Osgood è un miliardario che ignaro che Jerry sia un uomo, si innamora del suo alter-ego femminile, ossessionandolo di continue avances. Adattamento: Saverio Marconi e Federico Bellone Questo compito o particolarità la possiamo trovare in film come: Tootsie(USA 1982), Bellireschi(Ita 1987) e Mrs Boubtfire(USA 1993). Da ammirare in modo particolare le interpretazioni di Tony Curtis e Jack Lemmon,che si adattano perfettamente ai personaggi descritti da Wilder e Diamond. Beh, nessuno è perfetto «– Aspetta da molto? Un altro aspetto straordinario di questo film è la sceneggiatura, scritta da Wilder insieme a I.A.L Diamond. Ovviamente viene curato molto bene anche Zucchero Kandinsky, il personaggio interpretato da Marilyn Monroe. Direi che quest’ultimo è il peggior film che mostra la peggior reinterpretazione del film di Wilder. Jacopo Castiglione. Questa commedia ci descrive in maniera ironica come vengono affrontate le situazioni quando le persone si trovano in pericolo; in questo caso i due protagonisti per salvare le proprie vite sono costretti a travestirsi da donne. Appuntamento su Paramount Channel con la commedia più famosa della storia del cinema. Interpretazione di Jack Lemmon,Tony Curtis,Marilyn Monroe e Joe E. Brown. Nessuno è perfetto [A qualcuno piace caldo] L’arzillo Osgood (Joe E. Brown) a Jerry - Dafne (l'impareggiabile Jack Lemmon) nella battuta finale del cult-movie diretto da Billy Wilder, con Tony Curtis e Marylin Monroe A qualcuno piace caldo non è un film che presenta tratti del black humor,  ma mostra scene ed episodi divertenti che si esprimono attraverso situazione molto buffe e imbarazzanti. Buoni dialoghi, che rendono le scene divertenti senza l’utilizzo della volgarità. La storia è molto semplice e divertente, riuscendo a intrattenere senza l’uso di volgarità, che purtroppo caratterizza le commedie moderne. Sabato 6 e domenica 7 febbraio il C.M.T. Nelle prime inquadrature del film osserviamo degli spacciatori illegali di alcolici, travestiti da operai di pompe funebri, che guidando un carro funebre, scappando dalla polizia. Altri aspetti di notevole ammirazione di questo film sono la cura  dei personaggi e l’interpretazione degli attori. D’altronde bisogna aspettarselo da un film, tipico della Sophisticated Comedy, nonché tipico di un periodo in cui regnava ancora il Codice Hays. La ripropongo, con l'episodio che la contiene, come promemoria. A QUALCUNO PIACE CALDO: Sinossi. Nessuno è perfetto è un film commedia del 1981 diretto da Pasquale Festa Campanile ... Il titolo del film è un chiaro riferimento alla battuta finale di A qualcuno piace caldo. Be’, nessuno è perfetto… Tony Curtis e Jack Lemmon irresistibili Josephine e Daphne. Nonostante non lo si possa definire un remake di A qualcuno piace caldo, Bellifreschi presenta una trama che al 90% è simile. Ti piace il mondo della settima arte? A qualcuno piace caldo (musical)” di Peter Stone, dal celebre film di Billy Wilder. Poca cura per quanto riguarda la descrizione dei personaggi antagonisti. Scenografie: Roberto e Andrea Comotti bab.la arrow_drop_down. Musical Theatre Company presenta al Teatro Camploy di Verona lo spettacolo "Nessuno è perfetto! Si può dire che il plot point di questa sceneggiatura,o meglio la causa del film di questa sceneggiatura è quasi la stessa presente in A qualcuno piace caldo. CHE SET E CHE CAST A ROMA. Titolo: 'Sugar - A qualcuno piace caldo' E-mail: info@teatroeuropa.it Nel film Tootsie il compito del personaggio, interpretato da Dustin Hoffman è quello di travestirsi da donna per poter avere successo. A qualcuno piace caldo-il titolo originale è Some Like It Hot-, è, come molti hanno sempre dichiarato, la commedia americana più divertente di sempre.L’opera del 1959 è inequivocabilmente diretta dall’eterno Billy Wilder che, accompagnato in fase di sceneggiatura da I. Il film di Wilder e quello di Columbus hanno solo una cosa in comune, ovvero il fatto che i personaggi per poter vivere in tranquillità sono costretti a travestirsi da donna. Questo film è noto soprattutto per la citazione “Nessuno è perfetto” pronunciata dall’attore Joe E. Brown. Un giorno assistono casualmente alla strage di San Valentino, in cui gli uomini di Al Capone, comandati da Ghette, compiono un vero e proprio massacro verso i rivali. Tratto dall'omonimo film di Billy Wilder del 1959, è stato definito "la migliore commedia della storia del cinema". Sono tanti i registi e sceneggiatori che hanno deciso d’ispirarsi o che hanno cercato di copiare questo film, ma quasi nessuno direi che c’è riuscito, anzi alcuni ritengo che abbiano addirittura elaborato delle pessime o indiscrete sceneggiature. 60 anni de “L’appartamento”, la commedia amara di Billy Wilder. Enjoy the videos and music you love, upload original content, and share it all with friends, family, and the world on YouTube. In questo film i due protagonisti,Tom e Jerry, interpretati da Lino Banfi e Christian De Sica sparano per sbaglio a un attore, e per questo sono costretti a scappare e a travestirsi da donne. Well, nobody's perfect. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati. Le coreografie lusingatrici, comiche e sexy sul trascinante ritmo dei ruggenti anni '20, vorranno completare il quadro di una commedia dai toni esilaranti, facendo sì che il pubblico, all'uscita del teatro, oltre a un grande sorriso, batta anche il tempo e fischietti qualche melodia di un irresistibile 'Caldo' Jazz. ... Un film senza tempo Nel marzo del 1959 usciva nelle sale A qualcuno piace caldo. Questa bizzarra e simpatica introduzione del film all’inizio può dare l’idea di una commedia nera. – Non importa quanto si aspetta, ma chi si aspetta. L’aspetto molto divertente di questo film è anche il fatto che i due musicisti, travestiti da donna, si innamoreranno di Zucchero,e faranno di tutto per non farsi scoprire. Seymour, 69, clarifies remark on being able to play 25. nessuno translation in Italian - English Reverso dictionary, see also 'terra di nessuno',nesso',nisseno',Nettuno', examples, definition, conjugation L’aspetto che è stato copiato o rielaborato negli anni della sceneggiatura di “A qualcuno piace caldo” è il compito svolto dai protagonisti del film, ovvero la necessità di travestirsi da donna per ottenere qualcosa. Aneddoti e curiosità. E Marilyn Monroe ha la bellezza e la consistenza dei sogni. E’ difficile resistere al profumo di un formaggio caldo, bello filante? Oggi diventa un musical con protagonista Justine Mattera nelle vesti della straordinaria Marilyn Monroe per la regia di Federico Bellone INFORMAZIONI A qualcuno piace caldo" (musical) di Peter Stone per la regia di Pia Sheridan. Chicago, 1929. A qualcuno piace caldo gode quindi di un’ottima regia, descritta con un giusto ritmo narrativo nelle inquadrature,che permette allo spettatore di non annoiarsi mai. Billy Wilder già con il modo in cui presenta il pitch ( introduzione) del film ci fa comprendere che ci troviamo in America verso la fine degli anni 20, periodo dominato dal proibizionismo, e che staremo per osservare una situazione comica in cui vi saranno dei gangster. Leggi le frasi più famose del film A qualcuno piace caldo nella scheda. Nonostante questa ironica e simpatica citazione, giudicherei il film perfetto in ogni campo, ritenendolo uno dei miglior film di tutti i tempi, nonché il migliore nel genere commedia. Per i costumi, invece, in onore al genere musical e alla volontà iniziale del regista Billy Wilder e dell'attrice Marilyn Monroe di girare 'A qualcuno piace caldo' a colori, saranno appunto coloratissimi e luccicanti. Anche Marilyn Monroe, così come Tony Curtis e Jack Lemon è stata all’altezza di adattarsi a questo personaggio. Traduzione libretto e Liriche: Michele Renzullo Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Anche se da un punto di vista strutturale, il musical 'Sugar - A qualcuno piace caldo' non è nato direttamente per il palcoscenico, la sceneggiatura del film si presta alla riduzione teatrale e il riferimento alla musica jazz del titolo (Some Like It 'Hot' in cui 'hot/caldo' si riferisce a questo genere musicale) sfocia spontaneamente in quella che è una commedia musicale dalla struttura impeccabile. Studi al Dams? I due fanno subito amicizia con Sugar (Zucchero Candito), splendida cantante del gruppo che confida alle due nuove "amiche" la sua intenzione di trovare un miliardario in Florida e di sposarselo. La storia ci porta nella Chicago del 1929: l’epoca di Al Capone, del proibizionismo, … [©Giovanna Marino] A qualcuno piace caldo contribuì decisamente ad alimentare il mito di Marilyn. All’interno della bara presente sul carro funebre, vi sono delle bottiglie di alcolici. Tony Curtis e Jack Lemmon vestiti da donna sono irresistibili. Nonostante questa ironica e simpatica citazione, giudicherei il film perfetto in ogni campo, ritenendolo uno dei miglior film di tutti i tempi, nonché il migliore nel genere commedia. Nessuno è perfetto (Nobody's Perfect) is a 1981 Italian comedy film directed by Pasquale Festa Campanile. Le battute e i dialoghi di questo film sono buoni e ben studiati. Libretto: Peter Stone Frasi celebri e citazioni dal film A qualcuno piace caldo di Billy Wilder con Jack Lemmon, Billy Gray, Joan Shawlee, Marilyn Monroe. Un altro film è Bellifreschi. Foto di scena: Giovanna Marino Questo film è noto soprattutto per la citazione “Nessuno è perfetto” pronunciata dall’attore Joe E. Brown. In questa pellicola il personaggio interpretato da Robin Williams è un uomo, che in seguito al divorzio con la moglie, gli viene tolto l’affidamento dei figli e cosi non può vederli molto spesso. Zucchero viene descritta come una ragazza dolce, che alle volte tende a trasgredire le regole imposte dall’orchestra. Il tutto viene narrato da un apprezzabile regia di Billy Wilder e una splendida sceneggiatura dello stesso cineasta con I.A.L Diamond che vanno a creare su carta dei dialoghi e delle scene potenti che vengono arricchite da delle prove attoriali di gran livello che donano ai personaggi un incredibile cura e tridimensionalità pur parlando di una commedia d’intrattenimento che si poggia sul gioco degli equivoci. Wilder prese questa decisione per motivi tecnici, anche se sostengo che oltre ad aver facilitato il film tenicamente, la scelta del bianco e nero abbia avuto un buon risultato anche dal punto di vista espressivo, in particolare per quanto riguarda la sceneggiatura e la scenografia, poiché essendo un film ambientato durante il periodo del proibizionismo lo spettatore può osservare maggiormente la realtà nel film. Una pietra miliare della commedia americana, forse la migliore interpretazione di Marilyn Monroe I problemi psichiatrici dell’attrice erano giunti a livelli molto difficili da gestire in quel periodo; due anni dopo, purtroppo, sarebbe morta. Allora l’uomo per poter rivedere i propri figli, decide di affrontare il compito di travestirsi da tata per poter stare con loro,a insaputa della moglie. L'espediente sarà, infatti, una celebre tecnica illusionistica, nota nel passato in Italia col nome di Fregoligraph in onore del famoso trasformista italiano Fregoli, che permette a interpreti in carne ed ossa di passare dalla proiezione su uno schermo alla realtà in palcoscenico e viceversa. Un redattore stava scrivendo un pezzo su una rassegna dedicata a Billy Wilder, che si teneva a Milano. Quando: 26 e 27 marzo 2013 Joe(Tony Curtis) e Jerry(Jack Lemmon) sono due musicisti di Chicago, che durante  la notte del 14 Febbraio 1929,assistono involontariamente al massacro di San Valentino, commesso da un gruppo di gangster. Uscito per la prima volta nelle sale cinematografiche nel 1959, il film di Billy Wilder 'A qualcuno piace caldo' è stato definito "la migliore commedia della storia del cinema" che riscosso in ogni dove un enorme successo di pubblico e critica, grazie anche alla bravura dello strepitoso tris di protagonisti: Jack Lemmon, Tony Curtis e Marilyn Monroe che sarebbe poi scomparsa tre anni dopo. Nessuno e perfetto (1981) - informacje o filmie w bazie Filmweb.pl. ! ma nonostante ciò Wilder e Diamond, sono riusciti comunque a elaborare un’ottima sceneggiatura, caratterizzata da dialoghi, battute e scene che riescono a divertire lo spettatore senza il minimo utilizzo o riferimento alla volgarità.